Skip to main content

La piattaforma digitale di gestione dell’acqua sarà svelata il 2 novembre

 

Valencia, Spagna, 27 ottobre 2021 – La società idrica digitale
Qatium
(
Kay-tee-um
) ha integrato oltre 150 servizi idrici negli ultimi tre mesi e lancerà la sua piattaforma di gestione dell’acqua presso Aquatech Amsterdam il 2 novembre alle 17:00 CET.

Qatium offre visibilità alle utility idriche per migliorare le prestazioni della rete, identificare le efficienze e garantire la continuità del servizio. Combinando modelli idraulici con dati SCADA, AMI e GIS, Qatium può simulare picchi di domanda e arresti idrici, identificare perdite e risparmi energetici, eseguire scenari di lavaggio e monitorare la qualità dell’acqua.

Oggi, Qatium fornisce ai comuni e ai servizi idrici analisi approfondite per la gestione delle loro reti indipendentemente dalle loro dimensioni o risorse. Il fondatore e CEO di Qatium Roberto Tórtola ha definito gli obiettivi a lungo termine dell’azienda: “Qatium mira ad essere l’unica fonte di verità per i professionisti dell’acqua e un mercato globale per i servizi idrici, gli sviluppatori di software open source, i fornitori di tecnologia e i fornitori di servizi”.

Qatium mira ad essere l'unica fonte di verità per i professionisti dell'acqua e un mercato globale per le utility idriche, gli sviluppatori di software open source, i fornitori di servizi e i fornitori di tecnologia.

Roberto TórtolaFondatore e CEO di Qatium

Dal lancio del suo programma early adopter meno di tre mesi fa, oltre 150 utility di tutto il mondo hanno iniziato a utilizzare Qatium per migliorare la gestione e la fornitura dei loro sistemi idrici.

Gavin Van Tonder, Executive Director of Water di NEOM, spiega il successo iniziale della piattaforma: “Siamo rimasti colpiti dalla semplicità e dalle capacità di visualizzazione uniche di Qatium. Con Qatium, siamo stati in grado di vedere i risultati fin dal primo giorno”.

Qatium sarà presentato il 2 novembre alle 17:00 CET presso il Digital Hub di Aquatech Amsterdam. Aquatech Amsterdam è la fiera leader mondiale nel settore dell’acqua, che riunisce oltre 15.000 professionisti dell’acqua per discutere questioni rilevanti per le industrie dell’acqua pulita e delle acque reflue.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming sui social media per coloro che desiderano partecipare da remoto.

Kevin Wyckoff del Lakewood Water District di Washington, un’utility negli Stati Uniti che ha adottato Qatium, afferma: “Oltre alle informazioni sulla rete che fornisce, Qatium è uno strumento intuitivo e collaborativo per testare nuove idee, facilitare la formazione e trasferire conoscenze”.

Gli operatori idrici possono comprendere meglio il comportamento della rete, ottimizzare le prestazioni del sistema e garantire continuità e resilienza proteggendo in modo proattivo le risorse e le comunità.

Dragan SavicCEO presso KWR Water Research Institute

“La visibilità è fondamentale per rendere i sistemi idrici più efficienti, più sicuri e più convenienti. Con Qatium, gli operatori possono comprendere meglio il comportamento della rete, ottimizzare le prestazioni del sistema e garantire continuità e resilienza proteggendo in modo proattivo le risorse e le comunità”, afferma Dragan Savic, CEO del KWR Water Research Institute, professore di idroinformatica presso l’Università di Exeter e membro del comitato consultivo di Qatium.

Jeffrey Kightlinger, ex GM del Metropolitan Water District della California meridionale e membro del comitato consultivo di Qatium concorda: “Qatium sta cambiando il volto dell’industria idrica con strumenti che aiutano i gestori idrici a ottimizzare i loro sistemi e ad affrontare la sfida del cambiamento climatico”.

Informazioni su Qatium

Qatium offre alle aziende idriche di tutte le dimensioni la potenza della modellazione idraulica e dell’analisi predittiva per migliorare le prestazioni della rete, identificare le efficienze e garantire la continuità del servizio. Una piattaforma di gestione dell’acqua aperta e collaborativa, Qatium si basa su una profonda esperienza nel settore e sull’aspirazione a plasmare il futuro della gestione digitale dell’acqua. Per maggiori informazioni visita: https://qatium.com.

Per richieste dei media o richieste di interviste contattare: [email protected]

Qatium

About Qatium