Sapevi che per realizzare il tuo smartphone sono stati utilizzati circa 3.170 litri d’acqua? Ogni singolo dispositivo che utilizziamo ha un’impronta idrica.

Abbiamo intervistato Tom Freyberg, uno dei principali giornalisti del settore idrico, per parlare dell’impronta idrica, dei problemi che potremmo affrontare in futuro a causa della carenza d’acqua e di come possiamo risolverli. Guarda l’intervista per saperne di più.

Ogni singolo articolo che consumiamo ha un'impronta idrica. Pertanto, questa è una sfida che non andrà via.